Mariah Carey: “sul palco ero mortificata, non mi affiderò più a qualcuno che non sia del mio team”

Dopo il disastroso live a Time Square (QUI IL VIDEO), Mariah ha rilasciato una intervista ad Entertainment Weekly in cui ha affermato di essersi sentita mortificata in quel momento sul palco, continuando a sostenere l’ipotesi di problemi tecnici non dipendenti da lei.

“Non smetterò di esibirmi live ma sicuramente in futuro avrò meno fiducia in chiunque non faccia parte del mio team”

“I miei veri fan mi hanno sostenuto e sono riconoscente verso di loro e verso tutti i media che hanno preso le mie parti dopo quello che è successo, un bel momento dell’anno si è trasformato in un orribile capodanno”

Ormai quello che è fatto e fatto, ci lasciamo il passato alle spalle Mariah?