Iggy Azalea contro Beyoncé: “il termine Becky è offensivo”

Iggy Azalea ha attaccato Beyoncé tramite Twitter, per una frase contenuta nel nuovo brano “Sorry”.

“Becky with the good hair”, questa la frase incriminata.
Nello slang, infatti, con “Becky” viene definita in modo razzista lo stereotipo di donna con la carnagione chiara, i capelli lunghi e lisci.
Tipica donna opposta alla afro girl, per capirci.

Iggy ha chiesto quindi di evitare di usare questi termini razzisti, così come si deve evitare di usarli per i neri.

E mi dispiace ma in questo caso lei ha ragione al 100%, bisogna cancellare ogni forma di razzismo perché se quelli che si lamentano delle discriminazioni, discriminano a loro volta, capite che non se ne esce più!